Consigli per la Cura di Sé in Autunno e Inverno

Questi suggerimenti per la cura di sé vanno benissimo per tutti, ma soprattutto per le persone che tendono a deprimersi durante l’inverno, perché la mancanza della luce del sole spesso ci fa sentire un po’ peggio. 

Una delle ragioni per cui ci sentiamo così è che i bassi livelli di vitamina D possono contribuire alla depressione. La vitamina D la immagazziniamo grazie alla luce del sole e, quando ce n’è meno nell’arco della giornata, i livelli possono scendere.

Ecco dunque qualche consiglio:

  • Lasciate aperti gli scuri e le tende durante la giornata in modo che la luce naturale del sole possa entrare, sia che vi troviate a casa o in ufficio.
  • Nei giorni in cui non fa troppo freddo, trascorrete almeno un quarto d’ora / venti minuti fuori, il modo che la luce del sole possa accarezzarvi il viso.
  • Copritevi bene e state al caldo. Questo è un altro consiglio che può sembrare ovvio, ma assicuratevi di vestirvi in modo adeguato perché avere freddo tutto il tempo può causare un abbassamento del vostro umore, farvi sentire scontrosi o semplicemente tristi. Indossate un buon giaccone, mettete sciarpa e berretta quando uscite di casa. Il freddo può essere davvero dannoso per il nostro sistema immunitario e farci sentire davvero male. Quindi non abbiate paura di alzare il riscaldamento e di scaldarvi un pochino.
  • Un altro modo per aumentare la sensazione di calore a casa vostra è quello di usare candele profumate. Accendere le candele, specialmente la sera, aiuta a creare una bella e calda atmosfera in casa. Durante l’autunno e l’inverno ci sono molti negozi che vendono belle candele profumate che vanno benissimo per l’aromaterapia. Anche se di certo non vi potete scaldare con quelle, vi aiuteranno a conferire una sensazione di calore all’atmosfera e il profumo risulterà davvero terapeutico.
  • Inoltre, è una buona idea quella di bere una bella tazza di tè o di tisana per scaldarvi, per rimanere idratati e tenere l’appetito sotto controllo.
  • Evitate il cibo spazzatura e scegliete piuttosto alimenti sani. In autunno e in inverno si tende a mangiare molti piatti ricchi di grassi e zuccheri. Quindi il mio consiglio è quello di provare a mangiarli solo quando state trascorrendo del tempo con la famiglia o con gli amici. Mangiare cibo spazzatura vi fa sentire bene sul momento, ma poi incominciate a sentirvi in colpa. Se volete evitare snack poco salutari, potete mangiare della frutta e della verdura di stagione (come la mela e la zucca) e diversi tipi di frutta secca e semi.

Articolo originale in inglese:

https://bipolar.newlifeoutlook.com/videos/bipolar-self-care-tips-winter/

Rispondi